Come conchiglie nel mare

Sono giorni, forse settimane, che sento il bisogno di scrivere, di rispolverare angoli di taccuini, cartacei e virtuali, lasciati a se stessi forse per troppo tempo. Accumulo idee, per storie o racconti, che rimangono spesso abbandonate sul desktop di un computer; cerco di non sforzarmi troppo, in questo, consapevole che la creatività ha anche bisogno… Continue reading Come conchiglie nel mare

Annunci

Osservatorio mentale

La testa mi sobbalza sul finestrino del pullman e mi sveglio di soprassalto. Il mio sogno, con protagonisti personaggi sfumati di un passato lontano, viene interrotto da una brusca frenata, sincronizzata con un mio starnuto, piccolo residuo del raffreddore dei giorni passati. Osservo Genova allontanarsi da lontano, con il suo odore di pesce tra i… Continue reading Osservatorio mentale

domeniche e sensazioni che lasci(a)

Anni di distanza, ma certe sensazioni non cambiano mai. Respiravo elettricità, questa domenica, nell'aria di Nizza, nubi di tristezza e malinconia, penetravano nel mio corpo, fermandosi a livello del cuore e della gola. Aria inquinata di mancanza, partenze, paure per il futuro; smog di pensieri, che devono tornare d’un tratto alla concretezza degli impegni quotidiani,… Continue reading domeniche e sensazioni che lasci(a)

Arrivi e Partenze

Le idee sono troppe, decisamente troppe, le emozioni intense, si attorcigliano e si annodano l'un l'altra, dipingono, tratto dopo tratto, un panorama di ricordi, sensazioni e pensieri. Ho deciso di inaugurare questo nuovo inizio scrivendo le prime righe su un taccuino di cuoio, regalatomi da un'amica speciale, che sento particolarmente vicina e a me affine.… Continue reading Arrivi e Partenze